rivestimento in acciaio cor-ten

PM Group di Michele Palazzolo e figlio a Cinisi (Palermo) realizza rivestimenti in acciaio cor-ten.

Il cor-ten è una lega speciale altoresistenziale, autopassivante, contenente rame, cromo e fosforo.

Metallo naturale dall’aspetto mutevole in continua evoluzione, si caratterizza per la spiccata resistenza alla corrosione (COR-rosion) e l’elevata resistenza meccanica (TEN-sile) che ne consentono l'utilizzo allo stato "nudo", riducendo le operazioni di manutenzione.

Caratteristica del cor-ten è l'ossidazione a contatto con l'aria, che invece di continuare sino a corrodere il materiale si arresta, formando una patina protettiva dallo straordinario aspetto estetico che non si modifica nel tempo.

La ditta Palazzolo Michele forte dell'esperienza acquisita sulle lavorazioni di questo prodotto, è in grado di rivestire o creare pannellature per arredare i vostri spazi.

PM Group di Michele Palazzolo e figlio a Cinisi (Palermo) opera, in particolar modo, in tutti i comuni della provincia di Palermo: Bagheria, Monreale, Carini, Partinico, Misilmeri, Termini Imerese, Villabate, Cefalù, Ficarazzi, Cinisi, Terrasini, Casteldaccia, Capaci, Belmonte Mezzagno, Santa Flavia, Corleone, Trabia, Altofonte, Castelbuono, San Giuseppe Jato, Altavilla Milicia, Caccamo, Campofelice di Roccella, Borgetto, Isola delle Femmine, Gangi, Lercara Friddi, Marineo, Balestrate, Piana degli Albanesi, Montelepre, San Cipirello, Cerda, Prizzi, Bisacquino, Torretta, Bolognetta, Collesano, Caltavuturo, Ciminna, Alia, Valledolmo, Lascari, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Camporeale, Villafrati, Montemaggiore Belsito, Petralia Soprana, Trappeto, Castronovo di Sicilia, Pollina, Mezzojuso, Vicari, Chiusa Sclafani, Sciara, Petralia Sottana, Roccapalumba, Giardinello, Palazzo Adriano, Alimena, Baucina, Ventimiglia di Sicilia, Giuliana, Geraci Siculo, Contessa Entellina, San Mauro Castelverde, Isnello, Roccamena, Bompietro, Ustica, Campofiorito, Aliminusa, Godrano, Cefalà Diana, Blufi, Santa Cristina Gela, Gratteri, Scillato, Campofelice di Fitalia, Sclafani Bagni.